PubbliSport L'importante non è partecipare.

Prezzo pubblico:

18,00 Euro

Prezzo:

17,00 Euro

Risparmi:

1,00 Euro (5,56%)

 

Tutti i prezzi sono IVA Inclusa.


Disponibilità:



99 pz


Codice Articolo:
Categoria:
Sottocategoria:
Marca:
Libro Angelo Cito
FITA
LIBRI TAEKWONDO
PubbliSport

17,00

Dettaglio Articolo

Lo sport insegna che il risultato si raggiunge, nel ri­spetto delle regole, con il sacrificio, l'impegno , la perse­veranza, in un contesto di condivisione e inclusione, che rende ciascuno parte di una famiglia, la squadra.
Lo sport sconfigge le illegalità e bonifica i territori; anche nei contesti ambientali più inquinati dalla crimina­lità le palestre costituiscono piattaforme di sostegno del contrasto alla criminalità e, più in generale, alle illegali­tà.

libro Angelo Cito Carlo Molfetta Oro Olimpiadi Londra 2012 L'importante non è partecipare

Attraverso la voce di Angelo Cito, Presidente della FITA, questo libro ripercorre le tappe fondamentali che hanno portato il taekwondo italiano a vincere il primo oro alle Olimpiadi con Carlo Molfetta. Un'epopea letteraria e sportiva che parte dagli anni Ottanta e arriva all'ultima Olimpiade. Il racconto si focalizza sull'impresa di Londra 2012, ma la narrazione di quei giorni straordinari è solo la cornice al cui interno vengono aperte una serie di finestre che vanno a ritroso nel tempo spalancandosi sulla filosofia e sulla mitologia di una disciplina sportiva dalle forti implicazioni umane e spirituali, sulla vita quotidiana di atleti e dirigenti, sulle strutture sportive, sulle difficili scelte gestionali del Presidente della Fita, sul profilo degli atleti più importanti, sull'argento di Mauro Sarmiento a Pechino 2008, sull'origine e la formalizzazione del taekwondo nella Corea degli anni Cinquanta.
Angelo Cito ha attraversato da protagonista la storia del taekwondo italiano. Il suo sguardo, nitido e trasversale, permette un approccio divulgativo a uno sport che in Italia ha sempre più seguito, ma nessun cantore. li libro intende veicolare una visione del taekwondo come strumento di alto valore educativo. La medaglia non è solo il trionfo. È anche il percorso di sacrifici, arresti, ripartenze, gioie e, soprattutto, fallimenti che hanno preceduto il raggiungimento del più alto gradino del podio.

Angelo Cito è Presidente della FITA - Federazione Italiana Taekwondo, Dirigente internazionale, capo delegazione della nazionale Italiana di Taekwondo alle Olimpiadi. Sotto la sua guida, l'Italia ha conquistato le sue prime medaglie ufficiali ai Giochi olimpici. L'argento a Pechino 2008 e l'Oro e il bronzo a Londra
2012.
Matteo Salimbeni è diplomato all'Accademia d'Arte drammatica Paolo Grassi di Milano è drammaturgo e autore di varie opere di prosa e lirica rappresentate in Italia e all'estero. Scrive romanzi e racconti. libroAngelo Cito Carlo Molfetta Oro Olimpiadi Londra 2012 L'importante non è partecipare